VetriceramiciBlogEventsAPPLICAZIONI A SECCO, STRUTTURE E FINITURE
APPLICAZIONI A SECCO, STRUTTURE E FINITURE

APPLICAZIONI A SECCO, STRUTTURE E FINITURE

I MATERIALI A SECCO CHE DEFINISCONO E CREANO LE STRUTTURE IN CERAMICA

Se trattiamo il tema dell’innovazione ceramica oggi, certamente non possiamo escludere la realizzazione di strutture con utilizzo di graniglia e colla digitale. Questa tecnologia permette di avere grande versatilità, per questo è particolarmente interessante per lastre e o piastrelle di grande formato. Sul mercato oggi esistono diversi tipi di macchine in grado di applicare colle e graniglie per creare rilievi come DDG di Intesa Sacmi,  EVODRYFIX ed Innovafix di Projecta, Gravity di System o semplicemente barra di colla su macchina digitale e granigliatore a seguire. La tecnologia in questo senso ha fatto passi da gigante ed ora finalmente con i vari sistemi applicativi si possono ottenere piastrelle ceramiche con finiture estetiche esclusive e di grande naturalezza.

LA PROPOSTA DI VETRICERAMICI, SI CHIAMA “DESIGN”

Design è un materiale che permette di mantenere un’ottima definizione se utilizzata a monte, prima dell’engobbio e grande trasparenza ed effetto matizzante se utilizzata a valle, dopo la decorazione digitale. Design è un materiale che per caratteristiche granulometriche è adatto a tutte le tecnologie digitali sopra descritte. Freezy e Austrian Stone sono stati realizzati con questo materiale e dalle immagini che seguono è facile vedere l’effetto di “struttura” che deriva dal solo utilizzo di graniglie.

Zafferano 80×80 – Dry application
Freezy – 60×60 – Dry application